FORMARSI PRESSO IL CURATO D’ARS

IL SEMINARIO INTERNAZIONALE DI ARS

LA SJMV AL SERVIZIO DELLE DIOCESI

Aperto nel 1988, il seminario internazionale di Ars accoglie giovani da tutto il mondo che desiderano diventare sacerdoti. Sotto la responsabilità della Società Jean-Marie Vianney, la sua missione è quella di formare dei preti diocesani presso il Santo curato d’Ars secondo gli orientamenti e le direttive della Chiesa. Esso insiste sui fondamenti della vita spirituale, sul lavoro intellettuale, su una vita comunitaria forte e sull’apertura alle diverse realtà del mondo e della Chiesa. La formazione pastorale prende progressivamente sempre più posto nel rapporto con le parrocchie e i movimenti.

Ars è decisamente un luogo benedetto per un seminario e un’associazione di sacerdoti. Il Santo curato d’Ars ci indica il cammino del dono totale di sé, per la gloria di Dio e la salvezza del mondo. Qui al Signore piace agire attraverso modi semplici e poveri. La sua azione è più che manifesta… Scoprire la SJMV

IL SEMINARIO INTERNAZIONALE DI ARS

Aperto nel 1988, il seminario internazionale di Ars accoglie giovani da tutto il mondo che desiderano diventare sacerdoti. Sotto la responsabilità della Società Jean-Marie Vianney, la sua missione è quella di formare dei preti diocesani presso il Santo curato d’Ars secondo gli orientamenti e le direttive della Chiesa. Esso insiste sui fondamenti della vita spirituale, sul lavoro intellettuale, su una vita comunitaria forte e sull’apertura alle diverse realtà del mondo e della Chiesa. La formazione pastorale prende progressivamente sempre più posto nel rapporto con le parrocchie e i movimenti.

Ars è decisamente un luogo benedetto per un seminario e un’associazione di sacerdoti. Il Santo curato d’Ars ci indica il cammino del dono totale di sé, per la gloria di Dio e la salvezza del mondo. Qui al Signore piace agire attraverso modi semplici e poveri. La sua azione è più che manifesta…

Scoprire la SJMV

UNA FORMAZIONE COMPLETA E DI QUALITÀ

Il Seminario offre la possibilità di seguire tutta la formazione a Ars : l’anno di discernimento, e il ciclo di filosofia così come quello di teologia. La formazione, assicurata dai padri del seminario e da numerosi interventi esterni, è allo stesso tempo solida, fedele al Magistero e radicata nei bisogni attuali. Il curato d’Ars, presso il quale ci formiamo, ci dona lo slancio verso una visione missionaria molto dinamizzante, lui che ha sempre dato importanza alla formazione durante tutto il suo ministero.

UNA FORMAZIONE COMPLETA E DI QUALITÀ

Il Seminario offre la possibilità di seguire tutta la formazione a Ars : l’anno di discernimento, e il ciclo di filosofia così come quello di teologia. La formazione, assicurata dai padri del seminario e da numerosi interventi esterni, è allo stesso tempo solida, fedele al Magistero e radicata nei bisogni attuali. Il curato d’Ars, presso il quale ci formiamo, ci dona lo slancio verso una visione missionaria molto dinamizzante, lui che ha sempre dato importanza alla formazione durante tutto il suo ministero.

UNA FORMAZIONE VISSUTA NELLA GRAZIA DI ARS

Segnato dalla grazia di Ars e dal carisma della Società Jean-Marie Vianney, il Seminario Internazionale può così adempiere la sua missione: formare dei sacerdoti che, sull’esempio del Curato d’Ars, vogliano santificarsi per santificare i loro fratelli. Vivere in seminario, scuola del Vangelo, significa vivere al seguito del Cristo come gli Apostoli, lasciandosi iniziare da Lui al servizio del Padre e degli uomini, sotto la guida dello Spirito Santo, e lasciarsi configurare al Cristo Buon Pastore per un migliore servizio sacerdotale nella Chiesa e nel mondo. Formarsi al sacerdozio significa esercitarsi a dare una risposta alla domanda fondamentale del Cristo : “Mi ami?” La risposta, per il futuro sacerdote, non può che essere il dono totale della propria vita.

UNA FORMAZIONE VISSUTA NELLA GRAZIA DI ARS

Segnato dalla grazia di Ars e dal carisma della Società Jean-Marie Vianney, il Seminario Internazionale può così adempiere la sua missione: formare dei sacerdoti che, sull’esempio del Curato d’Ars, vogliano santificarsi per santificare i loro fratelli. Vivere in seminario, scuola del Vangelo, significa vivere al seguito del Cristo come gli Apostoli, lasciandosi iniziare da Lui al servizio del Padre e degli uomini, sotto la guida dello Spirito Santo, e lasciarsi configurare al Cristo Buon Pastore per un migliore servizio sacerdotale nella Chiesa e nel mondo. Formarsi al sacerdozio significa esercitarsi a dare una risposta alla domanda fondamentale del Cristo : “Mi ami?” La risposta, per il futuro sacerdote, non può che essere il dono totale della propria vita.